Il Comitato Congiunto, nella seduta del 29/01/2016, ha approvato le procedure per la concessione di contributi e condizioni e modalità per l’affidamento di iniziative ai Soggetti senza finalità di lucro, ai sensi degli artt. 10.1 e 26.2/4 della legge 125/2014.

Stabilisce i principi generali del funzionamento delle procedure di evidenza pubblica (bandi) per l’assegnazione di contributi per iniziative proposte dalle organizzazioni della società civile e dai soggetti senza finalità di lucro, iscritti all’elenco dei soggetti no-profit. Le procedure per poter applicare a questi bandi sono pubbicate nel sito internazionale della Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo sotto il nome: bandi no-profit sviluppo